Le Saline di Cervia

Andrea Milesi

Giugno 2017 e 2018

Ci si passa sempre all’ora del tramonto e tutto profuma di mare e di vento tiepido. Il sole giallo si abbassa velocemente sul filo dell’orizzonte su cui si staglia il profilo scuro della ruota panoramica. Arancio e rosso, salendo, il cielo si fa viola e infine blu, con l’acqua che di rimando riflette i colori disegnando geometrie orizzontali e forme morbide impastate in un rosa di fondo che tutto sostiene e trattiene.

Forse l’impressione lasciata dai fenicotteri che non sono mai riuscito a vedere.